QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

                                                                                                                                                                                                                                         DIRETTIVA di ATTUAZIONE del protocollo di sicurezza, prot. n° 87 del 06/08/2020: regole fondamentali di igiene che devono essere adottate in tutti gli ambienti della scuola 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 VISTO il protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di covid 19, pubblicato con prot. n. 87 del 06/08/2020; 

IN OSSERVANZA delle prescrizioni contenute nel documento atte a prevenire la diffusione del virus,

VISTA la nota n°1436 del 13/08/2020 avente ad oggetto: Trasmissione verbale CTS e indicazioni al Dirigenti scolastici, con allegato lo stralcio del verbale del CTS del 12/08/2020; 

VISTO il rapporto ISS  COVID-19, n. 19/2020; 

SENTITO il parere del RSPP, del medico competente, dell’RLS e del DSGA, 

DISPONE 

ART.1

Norme di accesso e permanenza negli edifici scolastici 

Per tutti coloro che accedono ai locali della scuola (studente, personale scolastico, genitore, personale esterno all’amministrazione scolastica) le seguenti norme: 

1. Accesso ai locali della scuola con mascherina posizionata su bocca e naso

2. Accesso ai locali della scuola da parte di genitori o esterni è possibile solo previo appuntamento, in osservanza dei seguenti criteri previsti nel protocollo d’intesa: 

  1. ordinario ricorso alle comunicazioni a distanza;
  2. limitazione degli accessi ai casi di effettiva necessità amministrativo gestionale ed operativa, possibilmente previa prenotazione e relativa programmazione;
  3. regolare registrazione dei visitatori ammessi, con indicazione, per ciascuno di essi, dei dati anagrafici (nome, cognome), dei relativi recapiti telefonici, nonché della data di accesso e del tempo di permanenza              

3. Obbligo di rispettare tutte le disposizioni delle Autorità e del Dirigente scolastico, ed in particolare: 

  1. sottoporsi a rilevazione della temperatura corporea e igienizzazione mani all’ingresso della scuola (tutti i docenti e gli ATA, qualsiasi genitore, qualsiasi esterno all’amministrazione scolastica);
  2. mantenere il distanziamento fisico di almeno un metro (CHIUNQUE, salvo i bambini di età inferiore a 6 anni) e rispettare la segnaletica orizzontale e verticale;
  3. osservare all’interno dei locali le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene generale (CHIUNQUE);
  4. utilizzare la mascherina in tutte le situazioni in cui non è garantito il distanziamento di un metro (alunni di età non inferiore a 6 anni e personale scolastico)[1];
  5. utilizzare la mascherina per tutto il periodo di permanenza all’interno dell’edificio scolastico (genitori ed esterni);
  6. per il personale impegnato con alunni con disabilità, è previsto l’utilizzo di ulteriori dispositivi di protezione individuale: il docente potrà usare, unitamente alla mascherina, guanti e visiere in plexiglass. Nell’applicazione delle misure di prevenzione e protezione si dovrà necessariamente tener conto della tipologia di disabilità e delle ulteriori eventuali indicazioni impartite dalla famiglia dell’alunno/studente o dal medico 

4. Obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di temperatura oltre i 37.5° o altri sintomi simil-influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria (CHIUNQUE); 

5. Divieto di fare ingresso o di poter permanere nei locali scolastici laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi simil-influenzali, temperatura oltre 37.5°, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, etc.) stabilite dalle Autorità sanitarie competenti (CHIUNQUE); 

6. Obbligo per ciascun lavoratore di informare tempestivamente il Dirigente scolastico o un suo delegato della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della propria prestazione lavorativa o della presenza di sintomi negli studenti presenti all’interno dell’istituto; 

7. La consapevolezza e l’accettazione del fatto di non poter fare ingresso o di poter permanere nei locali della scuola e di doverlo dichiarare tempestivamente laddove, anche successivamente all’ingresso, sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, ecc.)

8. La consapevolezza e l’accettazione del fatto di non poter fare ingresso o di poter permanere nei locali della scuola e di doverlo dichiarare tempestivamente se si è stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni; 

9. L’ingresso del personale e degli studenti già risultati positivi all’infezione da COVID-19 deve essere preceduto da una preventiva comunicazione avente ad oggetto la certificazione medica da cui risulti la “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste e rilasciata dal dipartimento di prevenzione territoriale di competenza. 

10. L’impegno a rispettare tutte le disposizioni delle autorità e del datore di lavoro nel fare accesso a scuola (in particolare, mantenere la distanza di sicurezza, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene); 

11. L’impegno a informare tempestivamente e responsabilmente il dirigente scolastico o un suo sostituto della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante l’espletamento della prestazione lavorativa, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle persone presenti

 ART. 2 

Allegati

Fanno parte sostanziale della presente direttiva i seguenti allegati: 

  • PROTOCOLLO ANTICONTAGIO COVID19
  • PROTOCOLLO EMERGENZA SANITARIA – GESTIONE CASI SINTOMATICI CAIROLI

[1] Ad esempio: all’ingresso, all’uscita, nell’intervallo in corridoio o in classe se non seduti al proprio banco, in transito verso palestre o laboratori, in cortile in caso di assembramento, in coda per accedere ad un locale.

In primo piano

URP

ISTITUTO MAGISTRALE STATALE "ADELAIDE CAIROLI"
CORSO MAZZINI 7, 27100 PAVIA ( PV )
Tel: 038224794
PEO: pvpm01000a@istruzione.it
PEC: pvpm01000a@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. pvpm01000a
Cod. Fisc. 80008260186
Fatt. Elett. UF32Z2